17 gennaio 2011

1.0 Dico: ci riesco. Poi mi perdo e ci ricasco nei momenti di sconforto, quando tutto intorno a me, tutto buio come, come la notte.

Ehm.. woow :DD Quanto tempo..
Come tornare a casa dopo un lungo viaggio. ()
Woow, mi sento.. un pò strana, perchè per un pò sono stata una ragazza normalissima, studio, uscite con le amiche, sabato sera dimenticati, tanti sorrisi, e vita senza grandi problemi insolubili e tutte quella cose normali
Adesso mi sento strana perchè improvvisamente mi sono sentita soffocare da questa 'vita normale', nonostante, alla fine,  fosse piacevole. 
Sì, era piacevole, ma mancavo io. Stavo vivendo una vita non mia. 
Con nelle testa sempre lo stesso pensiero fuori dal comune.
Dio, io non riesco a levarmela dalla testa, è come un trapano nel cervello, è lì tutto il giorno che trapana e più non l'ascolto più trapana forte. E' tutto il giorno, tutti i giorni, i tutti secondi che lei trapana. 
Ieri poi è arrivata la botta finale. Sono uscita con un mio carissimo amico, mi raccontava un pò la sua routine,  la sua vita e io mi sono sentita vuota. Mi sono sentita una che deve smettere di fare finta di essere felice. Non sono felice e punto. Non è che devo impormi la felicità perchè mamma e papà vogliono che io sia serena.
No, sono una apatica, stronza, depressa, vuota,autolesionista, psicopatica e terribilmente infelice ragazza. E così sarò.
Dopo essere uscita con lui, mi sono tagliata. Ho preso un pezzo di plastica appuntito e me lo sono ficcata nel braccio più forte che potevo e intanto pensavo alla mia vita di merda. E il sangue colava, e ho dovuto smettere.
Sono vuota, triste, e infelice. E odio il cibo. Ho paura del cibo, anzi. 
E' passato un mese. Un mese del cazzo.
Oggi, oggi sì, oggi sarò me stessa, e lo sarò da adesso in poi. Da adesso fino alle ossa.




Dato che ero troppo impegnata a fare la ragazza felice della propria schifosa vita a Capodanno non ho scritto da nessuna parte i propositi per il 2011. Lo farò oggi.


Pesare 38 chili.
Uscire da scuola con la media del 7.
Mettere da parte i soldi per rinnovare il  guardaroba e per comprare una reflex.
Comprare un'agenda dove annotare le mie frasi preferite. 
Leggere tanti libri sull'ambito di psicologia e psichiatria.
Convincere mia madre a farmi partire per il Trentino Alto Adige quest'estate.
Diventare più puntuale. :P
Scrivere tutti i giorni il  diario alimentare.
Andare in palestra Lunedì e Giovedì per un'ora. (Invece di stare fuori a fumare guardando l'entrata senza mai entrare.)






xxx :)
Olivia.

11 commenti:

  1. anche io fingo di essere felice, quando in realtà sto solo morendo lentamente. e mi fa troppo incazzare questa situazione, perchè al momento non sto facendo niente per cambiarla. ma cazzo, ti capisco perfettamente. stiamo vivendo una vita che non è nostra e non facciamo altro che mentire a noi stesse.
    e mi ripeto sempre "da domani si cambia", sarà il giorno giusto domani? io lo spero tanto.
    un bacio.

    RispondiElimina
  2. ti seguo anche io, bacioni!

    RispondiElimina
  3. Oli :)
    Che bello risentirti, eri sparita così di punto in bianco.
    Mi spiace che le cose non siano cambiate, ma magari per cambiare c'è bisogno di arrivare alla meta.
    Anche io ho passato un mese un pò così, ho cercato e cerco di essere normale, ma il problema è: se non lo sei, fingere può solo far male.
    Ho anche preso 3 kg grazie a ste feste del cazzo, ma adesso mi tiro seriamente su le maniche e recupero, ce la devo fare!
    Sono con te! Kiss

    RispondiElimina
  4. Oli, quanto tempo! Com'è andata l'America?
    Dai che con impegno e costanza ce la faremo XD
    Baci, Emma

    RispondiElimina
  5. Che bei propositi..:) realizzarli tutti è sempre difficile, quindi ti consiglio di focalizzare la tua attenzione su qualcuno in particolare e vedrai che ne sarai davvero soddisfatta! :)
    A proposito, non sei bassa, 38 chili secondo me sono troppo pochi, perchè non fermarsi a 45-50? ;) soffro anche io di dca, so cosa vuol dire, ecco perchè mi permetto di darti un piccolo consiglio ;) un bacione piccola.

    RispondiElimina
  6. Sono alta 165 cm per 60.8 stamattina di peso.
    La fallita sono io.

    RispondiElimina
  7. sono d'accordo con victoria 38 kili sono davvero pochi, sai secondo me 45 sono perfetti *-* , spero che un giorno sarai davvero felice, e vedrai che riuscirai a realizzarli, ma con calma, uno alla volta.. e ce la farai ^^
    baci

    RispondiElimina
  8. Bei propositi davvero :) Vedrai che ce la fai a raggiungerli tutti!
    Ci troviamo su molti punti della tua descrizione che hai appena fatto nel post. Io sto cercando disperatamente di tagliarmi da giorni, ma ogni volta che sto per rimanere sola esce fuori qualcosa e non posso più, e mia madre proprio oggi mi ha guardato la mano e detto "e questo come te lo sei fatta??" "te l'ho detto, sono caduta dagli sci quando ero a Monaco" "ah." mi ero tagliata il due gennaio con un pezzo rotto del biliardino. begli sci.
    Ti sono vicina. Hugs, Laura.

    RispondiElimina
  9. ciao olivia, avevo smesso di scrivere perchè questo posto mi angosciava e mi spingeva a perseverare in atteggiamenti insani. ed io voglio guarire eh, quindi ho preferito non aprirlo più. ora va un po' meglio anche se alterno giornate sì e giornate no, fatto sta che sto cercando di avere un comportamento maturo dca related.
    tu stai bene, si?

    RispondiElimina
  10. Ciao tesoro ben tornata :) Secondo me saresti perfetta a 45, 38 kg sono davvero pochissimi. Ti capisco quando dici che ti sentivi soffocare dalla vita normale. Possiamo fingere per un po' di tempo, ma fare le ragazze normale non è per noi. Io non fingo nemmeno più di essere normale. Mi sto isolando completamente da tutto e mi sto concentrando sulla mia dieta.
    P.s. Sono 55.9 kg per 1,65 m... Mi piace non essere alta, non ho mai voluto esserlo. Però le ragazze piccole sono belle quando sono minute. è questo il mio obbiettivo...diventare piccina piccina :)
    Un abbraccio!

    RispondiElimina

Sentiti libera di commentare come vuoi :)